III Edizione

Brochure

Il Master ha come obiettivo la formazione di figure professionali (Medici, Biologi, Veterinari, Biotecnologi e Tecnici di Laboratorio Biomedico con Laurea Magistrale) che possano concorrere a migliorare e rendere più efficiente l’approccio diagnostico nei diversi ambiti sanitari che, oggi, risultano sempre più embricati.

In particolare, il Master si pone l’obiettivo di diffondere la conoscenza delle più aggiornate possibilità diagnostiche in Batteriologia, Virologia, Parassitologia e Micologia con la prospettiva di un miglioramento immediato dell’approccio “evidence based” per la scelta terapeutica in Medicina. Inoltre, il Master si rivolge all’ambito della Sanità Pubblica con compiti di sorveglianza delle infezioni nell’uomo e dell’interfaccia uomo-animale (zoonosi di interesse medico). Infine, è ambizione del Master, che ha caratteristiche di multidisciplinarietà, la formazione di personale altamente qualificato per progettazione e l’applicazione di approcci diagnostici innovativi che tengano in considerazione sia le possibilità offerte dalle più recenti tecnologie biomediche che i bisogni reali di una Sanità in costante evoluzione sulla spinta di mutate condizioni sociali, economiche, climatiche ed ambientali.

Le competenze professionali acquisite nel Master potranno trovare applicazione e sbocchi in:

  • Strutture sanitarie pubbliche (IRCCS, ASST, ATS, IZS)
  • Centri di ricerca biomedica, sia pubblici che privati
  • Università Italiane
  • Organismi Nazionali o Regionali di Sanità Pubblica (ISS, Centri di Riferimento Regionali)
  • Laboratori diagnostici presenti sul territorio

 

Il bacino di utenza può coinvolgere biologi, medici, veterinari, biotecnologi, tecnici di Laboratorio Biomedico con Laurea Magistrale che desiderano una formazione professionale teorico-pratica sui più recenti aspetti di Diagnostica Microbiologica Avanzata.

 

 

 

Il Master è di durata annuale (1500 ore totali – 60 CFU) articolato in: didattica frontale, esercitazioni pratiche, studio individuale, tirocinio presso l’Università degli Studi di Pavia, la Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, strutture della rete formativa della Scuola di Specialità in Microbiologia e Virologia dell’Università di Pavia e enti/organizzazioni nazionali con cui sono in essere o verranno nel breve termine finalizzati accordi di collaborazione per tirocini.

La frequenza da parte degli iscritti alle varie attività formative è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore complessivamente previsto.


About suardi